Psicoterapia individuale

“Imparai a conoscere l’intimità con un essere pensante, e in questo l’essenziale non era soltanto ascoltare ogni parola, ma cercare di comprenderla e dimostrare di averla compresa con precisione, senza travisarla. Il rispetto delle persone comincia da questo, non passare sopra alle loro parole” (E. Canetti, Il frutto del fuoco in F. English, Essere psicoterapeuta)

 

La psicoterapia inizia con l’incontro tra due individui, il terapeuta ed il cliente. Ci si rivolge ad un terapeuta quando si sta vivendo una situazione particolarmente difficile o perché avvertiamo sintomi che causano particolare sofferenza.

La psicoterapia è un processo che si sviluppa attraverso la relazione di fiducia con il proprio terapeuta in vista di un fine elaborato in comune. Più in generale possiamo dire che la psicoterapia ha come fine ultimo l’autonomia e la riduzione dei sintomi, ovvero la modificazione di quei meccanismi interni che non ci permettono di vivere con serenità.

Le tecniche usate sono prettamente psicologiche, per lo più verbali, ma non solo.

La psicoterapia è particolarmente indicata in caso di:

Ansia

Depressione

Reazioni emotive causate da eventi di vita particolarmente stressanti

Disturbi di personalità

Disturbi del comportamento (alimentare, abuso di sostanze, gioco d’azzardo, dipendenze affettive)

Nella psicoterapia individuale occorre distinguere la cura dell’individuo adulto dalla cura del bambino, che per le sue caratteristiche esige un trattamento differenziato (visita anche le sezioni: bambini e adolescenti e psicoterapia familiare).

Referenti psicologhe

Dott.ssa Irene Corbani

Psicologia e psicoterapia

Profilo

Dott.ssa Nicoletta Manna

mannanicoletta@gmail.com

Profilo

Dott.ssa Mirna Begnini

mirna.begnini@gmail.com

Profilo

Dott.ssa Nicoletta Bassani

nicoletta.bassani@yahoo.com

Profilo
Condividi
Hide Buttons